MEETING D'AUTUNNO 2012 - "CUORI CONTROCORRENTE"

domenica 25 novembre 2012

Domenica 25 novembre presso il Centro Salesiano di Locri si è svolto il MEETING dei GIOVANI della Diocesi di Locri-Gerace. Il programma prevedeva l'accoglienza dei partecipanti in Piazza dei Martiri, un bel luogo di aggregazione antistante la chiesa di S. Caterina, nella quale i giovani dopo un tempo di iscrizione e di animazione introduttiva al clima di festa, hanno celebrato la S. Messa per dare e dire il "senso" della loro presenza al Meeting. La celebrazione, presieduta da Mons. Giuseppe Morosini Vescovo della Diocesi, ha visto i giovani coinvolti in prima persona sia nella fase preparatoria che in quella celebrativa. Terminata la S. Messa, sorretti e incoraggiati anche dalle parole del Pastore della nostra Chiesa locale, ci siamo recati nell'auditorium del Centro Salesiano e il colpo d'occhio è stato meraviglioso per la creativa scenografia che alcuni giovani della consulta di pastorale giovanile hanno realizzato. Il tema generatore del Meeting è "Cuori Contro Corrente" e per renderlo simbolicamente visibile il palcoscenico ospitava una  barca, gentilmente offertaci da un benefattore, immersa nelle onde di un drappo azzurro e guidata da un cuore che desidera andare contro corrente. L'argomento che ha invece caratterizzato la giornata è riassumibile nell'espressione: E...mozioni: alla ricerca della nostra identità! La conoscenza della nostra corporeità come parte integrante della nostra persona non può non essere perlustrata e armonizzata con ciò che sentiamo e proviamo in noi. Anche per questo sul palco primeggiavano tanti cuori sospesi e quattro grossi smile con diverse espressioni emotive. Chi ci ha introdotti in questo percorso? Il dott. Ezio Aceti, psicoterapeuta di grande esperienza, una persona speciale, coinvolgente, preparata, ... I giovani sono stati entusiasti di come "amico dei giovani" li accompagnati. Grazie Ezio! Dopo una breve pausa pranzo e un  tempo di gioco nei cortili dell'oratorio salesiano, i giovani hanno affrontato un laboratorio improntato alla conoscenza di se stessi. I frutti sono emersi nelle domande che in plenaria hanno rivolto ad "Ezio". È stata una giornata intensa ed entusiasmante, e che lascerà il segno nella vita dei 270 giovani partecipanti. Gradirei sintetizzare la giornata, e concludere questo semplice racconto del Meeting, con le parole di C. Gustav Jung: «L'emozione è il momento in cui l'acciaio incontra la pietra e scocca la scintilla: l'emozione è infatti la fonte principale della presa di coscienza». Da oggi credo che una fetta dei giovani della locride non siano più analfabeti emotivi e più consapevoli di essere una risorsa del presente.

Don Mimmo Madonna

Torna all'archivio

Eventi

loading eventi

News ANS

Guatemala – “Casa Betania”: un’oasi per i migranti

(ANS – San Benito) - "Mi hai trovato stanco e imprigionato nel deserto, tra il cardo e il biancospino; ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news